Guida Monaci dal 1870 la storia del Sistema Italia

La Guida Monaci SpA è un content quality provider indipendente leader nei settori del publishing, del procurement e del consulting. Vanta radici antiche, coniugando tradizione di qualità con metodologie e tecnologie innovative. L’Azienda opera per rispondere alle esigenze di approfondimento informativo della Business Community italiana ed internazionale attraverso lo sviluppo e la diffusione di soluzioni informative in commodity and value added strategy.

La capacità relazionale che da oltre 140 anni l’Azienda esprime con la Pubblica Amministrazione e le imprese del Sistema Italia costituisce l’asset più prezioso che possa vantare un content quality provider indipendente in grado di assistere i clienti nel raggiungimento di livelli d’eccellenza grazie anche alla fiducia nell’alta qualità del servizio, all’offerta di soluzioni informative a valore aggiunto, al concept GM unico nel mercato di riferimento ed alla indipendenza ed affidabilità del brand. La Guida Monaci è al servizio della crescita delle imprese e si pone come mission quella di voler essere costantemente al loro fianco in ogni decisione importante del loro percorso di crescita attraverso l’impegno quotidiano ad individuare, progettare ed implementare soluzioni sempre più innovative e di qualità.

E’ difficile accettare che ormai non si possa più apprendere qualcosa che sia sufficiente per tutta la vita“. (J.W.Goethe, “Le affinità elettive”).

 

Tito Monaci leggeva Goethe? Certamente ne condivideva l’attenzione per l’importanza del sapere, quando nel 1871 decise la pubblicazione della prima “Guida Commerciale, Scientifica e Artistica della Città di Roma”.

Così un ex garibaldino figlio di un tipografo, in una Roma appena uscita dal regime papalino, iniziava l’impresa che l’avrebbe portato in poco tempo a diventare un editore di successo
Sulle pagine di un quotidiano romano dell’epoca si poteva leggere: “Il Sig. Tito Monaci ha pubblicato una interessante guida commerciale, scientifica in Roma. Essa contiene 12.000 indirizzi e riesce di un’utilità unica”.

Chi si muove nel complesso mondo degli affari può dunque contare su di noi: è un mondo che conosciamo bene. Infatti da allora la Guida Monaci inizia ad essere pubblicata ogni anno saltando soltanto tre edizioni in oltre 144 anni di attività. Ma era il 1871 e da allora, insieme al Sistema Italia che abbiamo sempre rappresentato con imparziale oggettività, molte cose sono cambiate. E moltissimo siamo cambiati noi della Guida Monaci, pur rimanendo fedeli all’iniziativa innescata dal talento del nostro fondatore.

I meriti che ci vengono riconosciuti poggiano infatti su una metodologia collaudata: ricerca e raccolta delle informazioni, valutazione qualitativa e infine erogazione dei servizi e dei prodotti.
Per rendersi conto delle innovazioni introdotte nel nostro sistema informativo business to business, al fine di renderlo sempre più completo, autorevole e utile per quanti operano nel mondo degli affari, non è più sufficiente guardare al passato. Oggi, tutto il processo di ricerca, raccolta, selezione e valutazione qualitativa ed infine immissione dell’informazione in una Banca Dati relazionale, poggia infatti le sue basi sugli strumenti dell’alta tecnologia informatica.
Guida Monaci orienta tutti i propri sforzi a interpretare e a registrare, con sempre maggiore scrupolosità, il substrato del sistema economico nazionale per assicurare una “bussola” idonea a tutti coloro che devono decidere e agire.

LE TAPPE PRINCIPALI

 

I primi anni

 

  • 1870 Tito Monaci edita la prima “Guida scientifica, artistica e commerciale della città di Roma”. La prima Sede della casa editrice è a Roma in via del Corso 277.
  • 1872 La Guida scientifica, artistica e commerciale di Roma si apre con molte pagine di pubblicità differenziata nei caratteri e di colore giallo. E’ evidente nei primi anni il continuo tentativo di Tito Monaci di migliorare la sua Guida. Dalla pubblicità in fondo al volume in viola a caratteri minuscoli, a quella in apertura in giallo squillante, al bianco, per tornare poi al colore e soprattutto alla varietà dei caratteri di stampa.
  • 1877 Tito Monaci comincia ad allargare il suo sguardo alla Provincia romana della quale fornisce notizie geografiche, statistiche ed amministrative destinate poi a trovare uno spazio sempre piu’ ampio.

 

Il Novecento

 

  • 1900 Nelle prime pagine della Guida Tito Monaci scrive ai suoi Lettori: “Mi è poi gradito constatare il sensibile sviluppo industriale e commerciale di questi ultimi tempi, sviluppo che viene comprovato dal mio lavoro che a base di nomi e cifre, rispecchia fedelmente il movimento generale di Roma e Provincia: e l’aumento di circa 50 pagine che si riscontra nell’attuale edizione, n’è una prova non dubbia”.
  • 1910 Tito Monaci, per problemi fisici, lascia in eredità la casa editrice ad un uomo che aveva lavorato al suo fianco per circa trenta anni, Arturo Zapponini. Il Giornale d’Italia il 12 gennaio 1910 scrisse nella “Cronaca di Roma”: Per paralisi cardiaca è morto oggi Tito Monaci il notissimo editore proprietario della splendida Guida di Roma, di cui egli coraggiosamente aveva iniziata quarant’anni or sono la pubblicazione e che aveva saputo migliorare e arricchire ogni anno di notizie utilissime, per modo da renderla fra le piu’ perfette e organiche pubblicazioni del genere.”
  • 1926 Ad Arturo Zapponini si affianca il fratello più giovane, Alberto. E’ il personaggio al quale si deve il prestigio ed il ruolo informativo, di cui Guida Monaci gode ancora oggi. A lui, coadiuvato dalle giovani energie di Alberto Giorgio Zapponini che lo affianca dal 1945, si deve il processo di “nazionalizzazione” dell’attività editoriale.
  • 1966 Viene costituita l’AEEA, Associazione Europea Editori di Annuari con sede a Bruxelles per volontà di alcuni tra i maggiori editori europei, coordinati da Alberto Giorgio Zapponini.
  • 1967 Viene aperta la sede di Milano; in tale periodo nasce la “Roma Sanitaria”, che assumerà, nel 1974 la denominazione di “Annuario Sanitario” e nel 2006 “La Guida Monaci del Sistema della Salute”.
  • 1968 E’ un anno importantissimo per la Guida Monaci: un atto di coraggio imprenditoriale, confortato certamente dall’intensità di stimoli e sollecitazioni che provenivano dai vari ambienti produttivi del settore tipografico, ma non per questo una scelta che andava ben oltre il cosiddetto “rischio imprenditoriale” fu quello di abbandonare il piombo per passare alla fotocomposizione. Ciò ha comportato un valido e necessario supporto ai continui interventi da operare sui dati informativi degli Annuari (modifiche, cancellazioni, costituzioni, fallimenti dimissioni, crisi di Governi, elezioni etc). Nello stesso anno viene pubblicata la prima edizione dell’Annuario Amministrativo Italiano.
  • 1970 Viene celebrato il 1° centenario dell’Azienda: un traguardo che costituisce per la Guida Monaci il maggiore riconoscimento. Unanimi sono le attestazioni di apprezzamento che giungono da tutti gli ambienti.
  • 1983 Viene costituita la Data Monaci Srl per cavalcare le crescenti problematiche di carattere tecnologico con il fine di gestire il patrimonio informativo della Guida Monaci SpA.
  • 1987 Viene resa operativa la ED.I. SpA, Società sempre controllata dalla Guida Monaci SpA, che svolge funzioni prevalentemente redazionali. In questi anni cresce l’offerta di prodotti editoriali perché voluti dal mondo del lavoro sempre più bisognoso di informazioni capillari, complete e di qualità.
  • 1989 Nasce la Prodedit, Società che sia la Guida Monaci che la ED.I. hanno voluto per affidarle la cura dell’immagine aziendale, per migliorare la veste grafica degli annuari, per gestire i rapporti tecnici con i fornitori tipografici e la clientela più esigente.

Da ricordare l’impegno dell’Azienda nelle competizioni sportive più importanti come la sponsorizzazione in Formula 1 del pilota romano Elio De Angelis, il “Gentleman driver” scomparso per un tragico incidente nel 1986 durante le prove sul circuito Paul Richard a Le Castellet. Da quel momento l’Azienda decise di ritirarsi dalle sponsorizzazioni nel mondo automobilistico.

 

Gli anni Novanta

 

In questi anni la Guida Monaci SpA si confronta con un mercato in espansione e sempre più competitivo; di fondamentale importanza è la creazione del sito web fin dal 1996 per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più dinamico e globale. Inoltre viene riorganizzato l’offering dei prodotti editoriali razionalizzandolo e rendendolo più efficace per rispondere alle cresciute esigenze del mercato.

 

Il nuovo Millennio

 

Molte sono le novità che hanno caratterizzato il fare di Guida Monaci. I cambiamenti sono dovuti a fattori interni ed esterni l’organizzazione. L’azienda ha maturato oltre 130 anni di expertise nella gestione dei contenuti di qualità, acquisendo una importante brand awareness sul mercato BtoB ed una capacità relazionale con il Sistema Italia che la contraddistingue dalle altre imprese del settore.

Guida Monaci offre al mercato soluzioni dinamiche per la comunicazione Business to Business in un contesto multi-media (directory cartacee, banche dati relazionali on disc, il web) fortemente caratterizzato dalla complementarità dei mezzi e dalla loro interconnessione.
Il portale “Sistema Italia” di Guida Monaci rappresenta lo stato dell’arte dell’informazione sul Chi fa Cosa in Italia; In particolare, la mappatura della Pubblica Amministrazione è la più completa disponibile in Italia: unica per qualità e profondità dell’informazione.
La capacità relazionale che l’Azienda esprime con il Sistema Italia costituisce l’asset più prezioso che possa vantare un Information Provider indipendente.

A conferma, i risultati finali dello studio (2006): “Imprese e società dell’informazione”, condotto dallo Iosi-Università Bocconi di Milano per conto di UNIONCAMERE Unione Nazionale delle Camere di Commercio in cui Guida Monaci risulta prima nella valutazione delle banche dati più utilizzate per qualità delle informazioni, accesso e prezzo.

Nel 2010 la Guida Monaci compie 140 anni come Roma capitale. Ottiene una pergamena dalla Confindustria come riconoscimento per essere associata dall’anno della sua fondazione avvenuta nel 1910.

L’Azienda oggi opera sul mercato attraverso tre business Unit:

 

GM Publishing

Servizi di Business Information e Soluzioni di Editoria on demand

GM Procurement

Soluzioni per la gestione degli acquisti, gare e appalti

GM Consulting

Strategie e contents per la comunicazione digitale e servizi integrati di marketing

www.guidamonaci.it
infoitaly@guidamonaci.it

Post Author: wp_1410866